Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione no-profit e integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Sex and gender cardiology

Sex and gender cardiology

L’attenzione per una “cardiologia delle differenze”, che nella distinzione ponga le basi di una cardiologia più attenta e più efficace, caratterizza con crescente importanza i migliori centri di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari, e più in generale la medicina di qualità.

Al Cardiocentro questo ambito di interesse e di studio che coinvolge ricerca, lavoro clinico e corretta informazione è presidiato dalla Dr.ssa Susanna Grego e dalla Dr.ssa Elena Pasotti, impegnate in prima persona in un fondamentale lavoro di sensibilizzazione a tutti i livelli: pazienti, popolazione, classe medica in generale.

“Il termine ‘medicina di genere’ sottintende, ma di fatto esclude per brevità, il messaggio sulla parte scientifica, di ricerca ‘sex-related’, quella che molti ignorano e che potrebbe convincere tutti che non si tratta di una semplice rivendicazione femminista. Ancora oggi, e troppo spesso, vengono ignorate le differenze biologiche nella manifestazione delle malattie cardiovascolari. I sintomi e le loro espressioni, che possono essere diversi nelle donne, sono spesso descritti come ‘atipici’ a causa della tradizionale visione maschile dell’attacco cardiaco e del dolore. Allo stesso modo, ‘sindrome ansiosa’ è spesso il primo motivo per spiegare il dolore toracico nelle donne. È purtroppo un dato di fatto che pregiudizi e superficialità ostacolano ancora il dispiegarsi di una corretta prevenzione, diagnosi e cura della patologia cardiaca nella donna. L’obiettivo della `sex and gender cardiology’ è quello di superare questi pregiudizi per migliorare le conoscenze mediche e curare meglio, sia le donne sia gli uomini”.

 

Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org

Riferimenti

Dr.ssa med. Susanna Grego

CAPOCLINICA
Malattie cardiovascolari rare

Dr.ssa med. Elena Pasotti

CAPOSERVIZIO
Ricerca Cardiovascolare – Cure generali