Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno all’Istituto Cardiocentro Ticino.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, l’Istituto Cardiocentro Ticino mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Ricerca

L’Istituto Cardiocentro Ticino si è da sempre dedicato con impegno alla ricerca e all’innovazione

Area news

In quest’area troverà tutte le notizie e le informazioni relative alle iniziative promosse dal Cardiocentro.

Contenuti

Domande frequenti dei pazienti

Un intervento Cardiochirurgico ci pone spesso davanti ad una serie di domande. Qui troverà alcune risposte e potrà formularci le sue domande.

Domande frequenti dei pazienti

Le spiegazioni che seguono si basano sull’esperienza e affrontano le principali domande poste dai pazienti e dai loro famigliari durante i colloqui che di norma precedono e seguono l’operazione chirurgica.

Se non dovesse trovare risposte adeguate ai suoi dubbi, se volesse sentire una seconda opinione o magari un consiglio, non esiti a contattarci utilizzando il form nella pagina.

<b>Non ho alcun disturbo</b> ma mi viene detto che devo comunque essere operato. Perché?

È una domanda che viene posta spesso e in effetti non è facile accettare di dover subire un intervento senza avere la percezione di non stare bene.
Tuttavia ci sono due validi motivi per cui a un paziente viene consigliato di farsi operare anche in assenza di (chiari) disturbi:

il primo è la scoperta di un reperto che può diventare minaccioso per il cuore e per la vita. Lo paragoni alla constatazione che i freni della sua vettura non funzionano più: di sicuro li vorrebbe riparare prima di doverli usare e appurare che non frenano davvero.

Il secondo motivo è la conoscenza del decorso naturale di talune malattie cardiache.
Grazie ai vari esami si possono oggi riconoscere precocemente i disturbi di funzionalità, prima che questi provochino un problema serio. Quando certi criteri sono raggiunti, si sa che un intervento precoce – ovvero quando il muscolo cardiaco funziona ancora bene – dà dei risultati migliori. Più a lungo si aspetta, più il muscolo cardiaco si affatica. In tal caso l’esito dell’operazione sarebbe meno buono (e a seconda del problema potrebbe comportare anche più rischi), perché il muscolo cardiaco è già indebolito.

Se non ha trovato risposta alla sua domanda compili il form qui sotto: le risponderemo al più presto. I suoi quesiti sono una risorsa per tutti i pazienti






     
     

    Istituto Cardiocentro Ticino

    Via Tesserete 48
    CH-6900 Lugano
    info@cardiocentro.org

    Riferimenti

    Segreteria Primariato

    Sig.ra Chantal Zurfluh
    Tel. +41 (0)91 805 31 44
    Fax +41 (0)91 805 31 48

    Invia email alla Segreteria

    Prof. Dr. med. Stefanos Demertzis
    Primario Cardiochirurgia

    Direttore Scientifico