Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione no-profit e integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Valvola mitrale

Valvola mitrale

Il nostro approccio standard alla valvola mitrale è la mini-toracotomia destra (Fig. 8), praticata nel trattamento chirurgico della quasi totalità di pazienti con rigurgito mitralico degenerativo. In alternativa, in presenza di controindicazioni alla mini-toracotomia destra, può essere applicata una mini sternotomia inferiore.

Fig. 8: Mini-toracotomia destra

In tutti i pazienti con insufficienza mitralica degenerativa, l’obiettivo della chirurgia è la riparazione della valvola mitrale. Utilizziamo un’ampia scelta di tecniche di riparazione dei lembi della valvola mitrale (corde artificiali, varie tecniche di resezione dei tessuti, plastica “edge-to-edge”), così come per l’anello valvolare (varie bande o anelli protesici): la scelta è sempre per la tecnica più idonea rispetto alla specifica anatomia del paziente.

A. Ricostruzione della valvola mitralica (prolasso del foglietto posteriore): resezione triangolare a farfalla, anuloplastica

B. Ricostruzione della valvola mitralica (prolasso foglietto anteriore e posteriore): inserzione di corde artificiali (Goretex) a entrambi i foglietti, anuloplastica.

Il nostro “successful repair rate”, il tasso di successo di ricostruzione della valvola per il rigurgito degenerativo della valvola mitrale, è superiore al 95% e in oltre l’80% dei pazienti l’intervento viene eseguito con tecniche mini-invasive.

Per le valvole mitrali affette da malattia reumatica (febbre reumatica in giovane età), nella maggior parte dei casi il trattamento chirurgico consiste nella sostituzione della valvola mitrale con una protesi meccanica o biologica. In questi casi vanno considerati con particolare attenzione numerosi aspetti, come il grado di calcificazione dell’anello mitralico, e a volte l’impianto di una protesi TAVI in condizioni di chirurgia a cuore aperto risulta l’unica soluzione attualmente disponibile. In ogni caso, valutiamo attentamente le condizioni specifiche e l’anatomia di ciascun paziente al fine di proporre sempre un’operazione altamente individualizzata.

Le opzioni chirurgiche per le cosiddette “rigurgito funzionale della valvola mitrale” comprendono sia la riparazione sia la sostituzione della valvola. Una recente ricerca suggerisce come opzione più affidabile e duratura, nel caso di un’indicazione chirurgica, la sostituzione valvolare. Esiste, tuttavia, un’alternativa meno invasiva, offerta anche al Cardiocentro dai nostri colleghi di Cardiologia interventistica: la procedura MitraClip applicabile per via percutanea. Come per il trattamento della valvola aortica, anche nel caso della valvola mitrale le indicazioni per il trattamento vengono discusse e decise nell’ambito delle riunioni periodiche dell’Heart Team interdisciplinare.

Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org

Riferimenti

Segreteria Primariato

Sig.ra Chantal Zurfluh
Tel. +41 (0)91 805 31 44
Fax +41 (0)91 805 31 48

Invia email alla Segreteria

Prof. Dr. med. Stefanos Demertzis
Primario Cardiochirurgia