Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione no-profit e integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Eventi – Congressi

Al Cardiocentro Ticino vengono mediamente organizzati ogni anno dodici eventi scientifici di varie tipologie. Per l’alto livello scientifico e la qualità offerta, tutti i nostri eventi vengono riconosciuti e accreditati nel programma di formazione continua promosso – a seconda dell’argomento trattato – dalla Società Svizzera di Cardiologia, di Medicina Interna, di Medicina Generale, di Anestesiologia e di Cardiochirurgia.

La sostenibilità presente e futura dei premi di cassa malati

05.11.2019 - Sala Zwick Cardiocentro Ticino, Lugano ore 16:30

Care colleghe e cari colleghi,
nella sua seduta del 14 settembre 2018, il Consiglio federale ha posto in consultazione un primo pacchetto di misure destinate a contenere i costi del settore sanitario. Il 28 marzo 2018 ha approvato un programma di contenimento dei costi basato su un rapporto di esperti volto a sgravare l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS).
Il Dipartimento degli interni è stato infine incaricato di verificare le nuove misure e di applicarle, una entro l’autunno 2018 e l’altra entro la fine del 2019.
Ed ecco che il dibattito sui costi della salute risulta essere un tema estremamente attuale, dove le ricette su come ridurre questi oneri arrivano da destra e da sinistra. Tutti gli anni i premi di cassa malati aumentano…
Ormai il cittadino fatica sempre di più a sostenerne il carico e lo Stato deve contribuire ad oneri sempre più gravosi per sostenere, con i sussidi, i più bisognosi. Alcuni partiti stanno promuovendo il lancio di due iniziative popolari: i premi non devono superare il 10% del reddito disponibile e l’aumento del premio non deve superare di un quinto l’aumento dei salari nominali.
Alcuni menzionano la possibilità di scegliere modelli alternativi per ridurre i premi, altri di aumentare la franchigia, è davvero tutto così semplice? E la qualità? Sempre assicurata?
Ma ci potrà mai essere una soluzione che possa garantire sostenibilità e qualità delle cure? I Cantoni si stanno muovendo con proposte anche singolari, i cittadini mettono tra le maggiori preoccupazioni i costi della salute, voce di bilancio famigliare ormai insostenibile. Come se ne esce?
Per comprendere meglio le dinamiche della sostenibilità dei costi e gli scenari futuri, abbiamo invitato il Prof. Luca Crivelli, Direttore del Dipartimento di economia aziendale, sanità e sociale alla SUPSI, Vicedirettore Swiss School of Public Health e Professore titolare all’Università della Svizzera italiana USI.

Prof. Dr. med. Tiziano Cassina
Primario di Cardioanestesia e Cure intensive

Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org

Prof. Dr. med. Tiziano Cassina
Primario Cardioanestesia e Cure intensive

Direttore sanitario