Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione no-profit e integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Area news

In quest’area troverà tutte le notizie e le informazioni relative alle iniziative promosse dal Cardiocentro.

Giornata Mondiale del Diabete

Per iniziativa della Federazione internazionale del diabete e dell’OMS, a partire dal 1991 si celebra il 14 novembre di ogni anno la giornata mondiale del diabete.
Questa giornata è l’occasione per fare il punto sull’importanza della prevenzione e per approfondire la conoscenza di una malattia purtroppo sempre più in espansione, spesso poco conosciuta e curata tardi con tante complicanze. Se la malattia sta assumendo l’aspetto di una vera e propria epidemia mondiale, infatti, la sua conoscenza e la sua prevenzione non procedono purtroppo altrettanto celermente.
Tra le molte complicanze del diabete ci sono le malattie all’apparato cardiovascolare; per questo da anni il Cardiocentro Ticino è impegnato nella prevenzione, trattamento e ricerca attorno alla problematica di questa malattia. Sono particolarmente attivi attorno a questa problematica il Servizio di Ricerca Cardiovascolare e il Servizio di Cardiologia riabilitativa e preventiva.
Servizio di Ricerca Cardiovascolare di Lugano (SRC), fondato nel 1987 per volontà del Prof. Tiziano Moccetti e oggi parte integrante del Cardiocentro Ticino, partecipa attivamente da diversi anni, anche in veste di Centro Coordinatore per la Svizzera, allo svolgimento di studi clinici multicentrici randomizzati, nazionali e internazionali.
Il servizio è diretto dalla Dr.ssa med. Elena Pasotti che dirige anche le Cure generali della struttura.
Giada Ponti, Dietista Diplomata lavora presso il Servizio dove, in qualità di specialista, segue direttamente i pazienti aventi diagnosi di coronaropatia acuta e/o cronica nell’ambito di studi clinici in fase 2 e 3  multicentrici randomizzati. Esegue inoltre regolarmente visite ambulatoriali con pazienti inviati da medici esterni dando indicazioni specifiche in base alla patologia.

Come è ben noto ormai da anni i pazienti diabetici presentano un rischio cardiovascolare alto ma è soltanto nell’ultimo periodo che anche la ricerca clinica cardiovascolare ha posto grande interesse nei confronti di nuove classi di farmaci antidiabetici orali per i loro effetti potenzialmente positivi anche su cuore e vasi. Questi nuovi farmaci (gli agonisti di GLP-1 e gli inibitori di SGLT2) sono due nuove classi di farmaci che stanno dimostrando un beneficio oltre che sul trattamento del diabete anche sulle malattie cardiovascolari.

I meccanismi effettivi sono ancora in fase di studio, ma i dati molto positivi hanno portato gli esperti a inserire già nelle nuove linee guida la raccomandazione ad utilizzare in preferenza questi medicinali soprattutto nei diabetici che hanno già avuto infarti o ictus: così facendo si ha infatti un doppio vantaggio, perché oltre ad abbassare la glicemia si riduce anche il rischio cardiovascolare.
Anche il Cardiocentro, è attivo tramite il Servizio di Ricerca Cardiovascolare nello studio di questi nuovi farmaci, dove è attualmente in corso uno studio clinico internazionale per pazienti diabetici con diagnosi di scompenso cardiaco.

Il Servizio di Cardiologia riabilitativa e preventiva è l’indispensabile complemento delle attività diagnostiche e interventistiche del Cardiocentro e si inserisce come tappa fondamentale per il trattamento delle patologie cardiovascolari, consentendo al paziente il migliore recupero della sua condizione fisica e funzionale. Con riferimento alle problematiche sulla nutrizione, e dunque anche per ciò che riguarda il diabete, il responsabile del Servizio, Paolo Di Muro, ha recentemente pubblicato un vademecum che consente di capire come alimentarsi correttamente e occuparsi della propria salute a tavola senza rinunciare al piacere del cibo. Un piatto di salute
Fabrizio Vaghi Dietista Diplomato lavora presso il Servizio dove, in qualità di specialista, segue direttamente i pazienti e intraprende con loro un percorso individuale per raggiungere una migliore qualità strutturale delle abitudini alimentari.

Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org