Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione privata, ma integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Prevenzione

Cardiocentro svolge attività di divulgazione scientifica e comunicazione informativa, nell’ambito della ricerca e della prevenzione

Servizio di Ricerca Cardiovascolare

Servizio di Ricerca Cardiovascolare

Il Servizio di Ricerca Cardiovascolare di Lugano (SRC), fondato nel 1987 per volontà del Prof. Tiziano Moccetti e oggi parte integrante del Cardiocentro Ticino, partecipa attivamente da diversi anni, anche in veste di Centro Coordinatore per la Svizzera, allo svolgimento di studi clinici multicentrici randomizzati, nazionali e internazionali.

Il Servizio lavora in collaborazione con le principali industrie farmaceutiche nella sperimentazione clinica di nuove sostanze farmacologiche, in diversi campi della cardiologia: infarto miocardio, angina pectoris stabile e instabile, insufficienza cardiaca, ipertensione, ipercolesterolemia, cardiologia interventistica, prevenzione primaria e secondaria della malattia coronarica, terapie d’avanguardia come l’uso di cellule staminali autologhe.

Sin dalla fine degli anni Ottanta, il Servizio ha partecipato ai più importanti trials multicentrici sull’infarto miocardico acuto (studi ISIS e GISSI) e allo svolgimento di studi clinici di rilevanza mondiale, segnalandosi come Centro di riferimento sia per il numero di pazienti arruolati che per la qualità del lavoro svolto.

La presenza, nell’ambito di una struttura clinica ospedaliera, di un centro attivamente coinvolto nella ricerca sperimentale farmacologica, garantisce quel difficile collegamento tra le nuove acquisizioni scientifiche e la pratica clinica quotidiana, cioè l’attuazione di una corretta “evidence-based medicine”.

L’idea è quella di garantire al paziente una medicina ancorata alle evidenze dei trials clinici e quindi di elevata qualità e di offrire i vantaggi di una medicina pionieristica, eticamente e scientificamente controllata, che si concretizzano nell’immediata ricaduta delle più recenti conoscenze mediche nella pratica clinica.

Il team

Tra i molti studi di questi cinque anni, tutti condotti insieme con importanti centri internazionali, ricordiamo lo studio CHARM e EUROPA, che ha portato alla definizione delle direttive internazionali riguardanti la prevenzione secondaria con farmaci delle complicazioni cardiovascolari nei pazienti cardiopatici. Inoltre abbiamo affrontato, sempre in collaborazione con altri istituti internazionali, l’impiego di terapie farmacologiche pionieristiche, come l’uso dei betabloccanti nell’insufficienza cardiaca (studio COMET e CIBIS) e come la terapia antitrombolitica delle malattie coronariche acute (studio CURE e CREDO).

L’attiva partecipazione alla ricerca garantisce l’immediata conoscenza dei risultati di un trial internazionale e il conseguente adattamento terapeutico, consentendo alla struttura ospedaliera un aggiornamento in tempo reale.

Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org

Riferimenti e informazioni

Segretariato

Sig.ra Simona Maspoli
Tel. +41 (0)91 805 33 04

Invia una email

 

Dr.ssa med. Elena Pasotti
Caposervizio Cardiologia

Ricerca Cardiovascolare