Per urgenza 24h centralino: +41 (0) 91 805 31 11 info@cardiocentro.org
Assistenza al paziente

All’interno di quest’area troverà tutte le informazioni utili che hanno lo scopo di rendere più confortevole il suo soggiorno al Cardiocentro.

In Evidenza
Specialità

Grazie alla sinergia di cardiologi, cardiochirurghi e cardioanestesisti, il Cardiocentro mette a disposizione tecniche chirurgiche sempre meno invasive e le più aggiornate procedure interventistiche.

Cardiocentro

Gestito da una fondazione privata, ma integrato nel servizio sanitario cantonale, il Cardiocentro Ticino è una clinica universitaria all’avanguardia e altamente specializzata in Cardiologia, Cardiochirurgia e Cardioanestesia.

Prevenzione

Cardiocentro svolge attività di divulgazione scientifica e comunicazione informativa, nell’ambito della ricerca e della prevenzione

Innovazione

Terapie interventistiche d’avanguardia e operazioni chirurgiche sempre meno invasive.

Malattie cardiovascolari rare

Sindrome di Marfan e patologie correlate

La sindrome di Marfan è di origine genetica e si caratterizza per la presenza di diverse e variabili manifestazioni, tra le quali la generale lassità dei legamenti, la possibile dislocazione del cristallino, la miopia, la scoliosi, il piede piatto, la deformità dello sterno, l’evidente allungamento degli arti, delle mani e dei piedi, e la degenerazione delle valvole del cuore. La caratteristica più temibile è tuttavia la comparsa di una dilatazione patologica dell’aorta, con la sua possibile rottura. La mutazione responsabile della sindrome si trova nel gene FBN1 che determina la formazione della fibrillina-1, costituente fondamentale delle fibre elastiche del tessuto connettivo.

La probabilità di trasmettere la mutazione è del 50%; ciò significa che se uno dei genitori è affetto dal gene mutato, per ogni gravidanza vi è una probabilità su due che il bambino lo erediti. Vi sono inoltre altre condizioni aneurismatiche dell’aorta che si correlano per le caratteristiche con la sindrome di Marfan, ma che derivano da mutazioni in geni diversi.

In tutti questi casi la diagnosi precoce è fondamentale: se sostenuti da adeguate terapie farmacologiche o da un intervento cardiochirurgico eseguito tempestivamente, i pazienti affetti da queste patologie hanno una normale aspettativa di vita.

Per offrire ai pazienti della Svizzera italiana un programma di prevenzione, diagnosi e trattamento di qualità per questa sindrome e quelle ad essa correlate, il Cardiocentro Ticino e il suo reparto di Cardiochirurgia hanno organizzato un apposito servizio che per la prima volta consente ai pazienti della nostra regione di poter approfittare in lingua italiana di un servizio specializzato espressamente dedicato a queste patologie che possono avere un impatto anche grave sull’apparato cardiovascolare.


Dissezione aortica: una giornata di studio al Cardiocentro - video di presentazione
Cardiocentro Ticino

Via Tesserete 48
CH-6900 Lugano
info@cardiocentro.org

Approfondimenti
Riferimenti

Capoclinica 
Dr.ssa med. Susanna Grego
Invia una email

Responsabili

Prof. Dr. med. Tiziano Moccetti
Primario Cardiologia
Direzione medica e scientifica

Prof. Dr. med. Stefanos Demertzis
Primario Cardiochirurgia

Segretariato di Cardiochirurgia
Tel. +41 (0)91 805 31 41